Adsense3

La ricchezza

Harv Eker nel suo libro I segreti della mente milionaria è piuttosto esplicito e diretto:
se risparmiate soldi per il momenti difficili, avrete momenti difficili
Questa è la legge dell'attrazione. Quello su cui concentri la tua attenzione (energia) lo ottieni. Invece, lui suggerisci questo:
risparmiate soldi per i momenti felici!
L'autore del libro sostiene che in un certo senso i poveri si cercano la povertà, ci sguazzano dentro e senza rendersene conto ne hanno bisogno. Sembra strano ma se si cerca di essere onesti con se stessi vedrete che arriverete a questa amara verità. Raggiunto ciò sarete a buon punto: avrete la consapevolezza che vi siete creati la vostra situazione. Allora e solo allora potrete fare qualcosa per cambiarla.
Un'altra legge collegata a quella dell'attrazione, è la Legge dello specchio: il mondo esteriore è specchio del tuo mondo interiore.
Quindi se voi vi sentite poveri e sopratutto avete pensieri e provate emozioni che richiamano la povertà o la mancanza di qualcosa, attrarete povertà. Se credete di non bastare per qualcosa o di non essere all'altezza di un certo compito, agirete ed attrarete situazioni che confermeranno ciò che sentite.
Questo punto è importanza vitale: voi attrarrete ciò che siete e per sapere ciò che siete basta che facciate caso a come vi sentite durante le vostre giornate: al risveglio, durante la normale routine giornaliera o durante momenti innaspettati, quando andate a dormire. Anche i vostri sogni vi indicano quali pensieri avete prodotto durante la giornata: un sonno agitato è coseguenza della vostra giornata.
Eker riprende chiaramente il tema della legge di attrazione e dice:
  • I vostri pensieri conducono ai vostri sentimenti
  • I vostri sentimenti conducono alle vostre azioni
  • Le vostre azioni conducono ai vostri risultati

Risulta chiaro che per creare la propria realtà bisogna fare una cosa: cambiare i propri pensieri.
L'autore sostiene che per attrarre ricchezza sia per prima cosa necessario capire quale modello di ''ricchezza'' possedete, ovvero cosa avete sentito dire, che cosa avete visto e sperimentato quando eravate giovani (o bambini) riguardo la ricchezza (e i soldi).
Il primo consiglio importante è questo: annotatevi tutte le affermazioni che avete sentito da giovani riguardo il denaro: l'ostacolo nel diventare ricchi potrebbe essere tra quelle affermazioni!
Secondo Eker per avere la cosiddetta fortuna dovrete intraprendere qualche azione. Per avere successo finanziario dovete fare qualcosa, avviare qualcosa o comprare qualcosa. Se vi concentrate sui problemi, troverete altri problemi. Se vi concentrate sulle opportunità, troverete altre opportunità.
Troverete ciò su cui concentrate l'attenzione
Da tenere bene a mente:
  • Spendete il vostro tempo agendo e avanzando verso la vostra meta
  • concentratevi sul fare
  • mantenete ed investite il vostro denaro
Ciò su cui vi concentrate si espande
[...]
Come fuori programma vi lascio questo documento incompleto tratto dai due libri citati sopra di Joe vitale.

Nessun commento:

Posta un commento